| EN | | DE |
| EN | | DE |
logo Delicious Cortina
Nuvolau
©Giacomo Pompanin
          | EN | | DE |
| EN | | DE |
logo Delicious Cortina
Nuvolau
©Giacomo Pompanin

Dove volano le aquile

Sembra incredibile, ma si possono raggiungere i 2.575 metri d'altitudine in 30 minuti di passeggiata facile. La meta è il rifugio Nuvolau, il più antico rifugio di Cortina e probabilmente delle Dolomiti (venne costruito nel 1883!). Dal rifugio Averau si sale il costone seguendo la segnaletica e le tracce nella roccia.

Una volta raggiunto il rifugio Nuvolau non rimane altro che ammirare il panorama: in un sol colpo d’occhio lo spazio abbraccia Marmolada, Pale di San Martino, Agner, Civetta, Pelmo, Antelao, Sorapis, Cristallo, Tofane, Lagazuoi, Monte Pore e Cernera. Più sotto brillano di un verde intenso i prati d’alta quota del meraviglioso passo Giau.


 

 

 

Novità DELICIOUS APP

Consigli, servizi, eventi per la tua vacanza

Scopri tutte le funzionalità

SUGGERIMENTO

Il rifugio Averau è raggiungibile da passo Giau (strada provinciale 638) con la seggiovia Fedare o dal rifugio Scoiattoli in una breve passeggiata di 30 minuti circa.

Equipaggiamento consigliato

  • Scarpe da trekking
  • Zaino
  • Acqua e merenda; in ogni caso lungo il percorso ci sono vari  punti di ristoro: rifugi Averau e Nuvolau.
  • Un cambio di vestiti
  • Giacca da pioggia
  • Kit di primo soccorso

SCHEDA
Difficoltà: facile
Punto di partenza: rifugio Averau
Punto di arrivo: rifugio Nuvolau
Tempo di percorrenza: ca. 1 ora/hour/Std. a/r,
Segnavia: Cai 439
Dislivello totale: 162 m.
Quota di partenza: 2413 m.
Quota di arrivo: 2575 m.
Lungo il percorso