| EN | | DE |
| EN | | DE |
logo Delicious Cortina
Averau-e-Scoiattoli
©Giacomo Pompanin
          | EN | | DE |
| EN | | DE |
logo Delicious Cortina
Averau-e-Scoiattoli
©Giacomo Pompanin

Terrazze gourmet

La breve e facile salita dal rifugio Scoiattoli al rifugio Averau permette di ammirare il versante della Cortina Delicious verso passo Giau e la Val Fiorentina caratterizzati dai colossi del Civetta e della Marmolada.

Entrambi i rifugi sono conosciuti per l'ottima cucina e meritano una sosta per pranzi, merende e cene ammirando l'enrosadira dolomitica.

Il rifugio Scoiattoli è raggiungibile con la seggiovia delle 5 Torri o a piedi da Baita Bai de Dones per cui si rimanda alla scheda tecnica*.
La cucina del rifugio Scoiattoli propone piatti tradizionali ampezzani e locali reinterpretati con gusto. Da provare le “Violette ai sapori di bosco” – pasta fatta in casa aromatizzata con mirtilli. Fiore all'occhiello i dolci fatti in casa, molti dei quali a base di ricotta fresca di malga. Da provare il salame al cioccolato accompagnato da una crema alla vaniglia e la Meringa Scoiattoli. Dal rifugio Scoiattoli in 30 minuti circa si raggiunge il rifugio Averau che propone un menù di livello dove la tradizione ampezzana incontra quella friulana. Da segnalare i “Cappelli dell’Alpino”, i “Cialsons” e il profumato timballo di fagiano e broccoli. Dalla fornitissima cantina si può scegliere tra ben 170 etichette di vino pregiate, italiane ed europee.

 

Novità DELICIOUS APP

Consigli, servizi, eventi per la tua vacanza

Scopri tutte le funzionalità

SUGGERIMENTO

*Da Baita Bai De Dones al rifugio Scoiattoli passando per rifugio Cinque Torri
La passeggiata parte dal piazzale accanto alla seggiovia delle 5 Torri; si seguono le indicazioni per il sentiero Cai 425; è un sentiero facile e in lieve salita in un bosco di larici e abeti rossi. Dopo un’oretta circa si esce allo scoperto e il panorama spettacolare non può che lasciare senza fiato.
Da questo punto si può scegliere tra due opzioni:

Opzione 1. Proseguire per il sentiero 425 salendo alla base delle 5 Torri, per poi passare in mezzo ai monoliti di roccia per raggiungere il rifugio Scoiattoli, 45 minuti circa

Opzione 2. Fare una pausa al rifugio Cinque Torri. Da qui seguire il sentiero Cai 439 (comoda strada forestale) che in meno di mezz’ora porta alla forcella e al rifugio Scoiattoli.

  • quota di partenza 1889
  • quota di arrivo 2255
  • dislivello: 366 m.
  • tempo di percorrenza: 1.5 ora circa

 

Equipaggiamento consigliato

  • Scarpe da trekking
  • Zaino
  • Acqua e merenda; in ogni caso lungo il percorso ci sono vari  punti di ristoro: rifugi ScoiattoliAverau.
  • Un cambio di vestiti
  • Giacca da pioggia
  • Kit di primo soccorso

SCHEDA
Difficoltà: facile
Punto di partenza: rifugio Scoiattoli
Punto di arrivo: rifugio Averau
Tempo di percorrenza: ca. 1 ora/hour/Std. a/r
Segnavia: Cai 439 fino alla forcella Nuvolau
Dislivello totale: 158 m.
Quota di partenza: 2255 m.
Quota di arrivo: 2413 m.
File GPX: Scarica file GPX
Lungo il percorso