| EN | | DE |
| EN | | DE |
logo Delicious Cortina
Lago-di-Limides_www.bandion
©www.bandion.it
          | EN | | DE |
| EN | | DE |
logo Delicious Cortina
Lago-di-Limides_www.bandion
©www.bandion.it

Al lago di Limides

Un facile itinerario da fare anche con i bambini conduce in breve tempo alle limpide acque del laghetto di Limides.

La bellezza indiscussa del luogo richiama numerosi fotografi che lo immortalano dall’alba al tramonto: con il passare delle ore cambiano i colori e le atmosfere ma la magia cangiante del luogo rimane intatta.

Il laghetto è adagiato in una piccola conca allungata, a sud-est del Passo Falzarego e a nord della Croda Negra, dove gli strati di dolomia sono impermeabilizzati da argille rosse. Di origine glaciale, è alimentato da acque piovane e dallo scioglimento della neve; ha un piccolo emissario, presente solo quando il livello del lago supera la soglia di sfioramento verso valle. In anni recenti l’emissario scorre per pochi giorni all’anno e il lago si prosciuga sempre più di frequentemente alla fine dell’estate.

Per questo motivo il periodo migliore per visitarlo è a giugno.

Si parte nei pressi del rifugio Col Gallina lungo il sentiero 419, in direzione Forcella Averau. Si sale per un bel bosco di larici e pini cembri e in meno di un'oretta si raggiunge lo splendido lago di Limedes.

Nelle sue acque si specchiano i monti Averau, Sasso di Stria, Lagazuoi e la Tofana di Rozes.

 

Novità DELICIOUS APP

Consigli, servizi, eventi per la tua vacanza

Scopri tutte le funzionalità

SCHEDA
Difficoltà: facile
Punto di partenza: rifugio Col Gallina
Punto di arrivo: rifugio Col Gallina
Tempo di percorrenza: 2 ore/hrs./Std.
Segnavia: Cai 419
Dislivello totale: 127 m.
Quota minima: 2.050 m.
Quota massima: 2.174 m.
Attrezzatura: scarponi e abbigliamento d'alta montagna
Periodo consigliato: il lago si prosciuga alla fine dell’estate quindi il periodo migliore per visitarlo è a giugno
File GPX: Scarica file GPX
Lungo il percorso